Cars from Deck 2 seems NOT RECOVERABLE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Here are the cars as landed today 04/20/2016 from deck 2 of the Norman Atlantic: while the heavy trucks came out virtually unscathed from the lowest deck 1, the cars are reduced to a heap of blackened metal sheets, stained glass, plastic affected by heat, completely mildewed upholstery and interior soaked beyond repair of smoke, dioxins and mildew.

Unfortunately, the expectations of many passengers and our clients to recover their belongings and objects – even if only of sentimental value, seems to be irretrievably lost and gone up in smoke together with the ship. At a first sight, everything that was in the cars and in the trunks is moldy and smoked trash.

Tomorrow they will complete the unloading of all vehicles and storage of the cars in a warehouse, in order to permit assessment of the owners and Anek on the recoverability of the cars. All cars pulled off by the ship today, in our opinion, is no recoverable under normal conditions, since the mold and the smell of dioxin is so strong that no one can enter the car without protective masks.

In the coming days we will update our clients via personal email on the outside condition of each car stored in the warehouse and on the evaluation and Anek and our expert on the recoverability of the cars and of the personal belongings.

NOTE THAT it will also be possible to transfer cars in Greece in order to collect the vehicles directly to the destination port.


Ecco le autovetture sbarcate oggi 20.04.2016 dal ponte 2 della Norman Atlantic: mentre i TIR sono usciti praticamente indenni dal ponte più basso, le auto sono ridotte ad un ammasso di lamiere annerite, vetri macchiati, plastica intaccata dal calore, tappezzeria completamente ammuffita e interni intrisi in modo irrimediabile di fumi, diossina e muffa.

Putroppo le aspettative dei tanti passeggeri e nostri clienti di recuperare i propri effetti personali e oggetti anche se di valore solo affettivo, pare essere irrimediabilmente perduta ed andata in fumo assieme alla nave. Praticamente tutto quanto era nelle auto e nei portabagagli è ammuffito e affumicato.

Domani si porteranno a termine le operazioni di scarico delle vetture e stoccaggio in un magazzino, al fine di consentire la valutazione da parte dei proprietari e di Anek sulla recuperabilità o meno delle vetture. Di tutte le vetture tirate fuori dalla nave oggi, a nostro giudizio, nessuna è recuperabile a condizioni normali, essendo la muffa e l’odore di diossina talmente forte da non poter entrare nelle auto senza le maschere di protezione.

Nei prossimi giorni aggiorneremo i nostri clienti tramite mail personale sulle condizione delle singole autovetture depositate nel magazzino e sulla valutazione di Anek e del nostro corrispondente sulla recuperabilità o meno delle vetture e del contenuto.

NOTA BENE sarà possibile anche trasferire le autovetture in Grecia per consentire il ritiro direttamente al porto di destinazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...